Come la prima volta

La dura vita dei genitori in città senza figli

Senzanome

Siamo ormai a quota 30 giorni. Da un mese mia figlia è al mare con i nonni in Abruzzo!!

Ho avuto una ansia addosso  tutto il mese prima della sua partenza. Avevo incubi notturni di vario tipo: da mia figlia che affogava in acqua senza che i nonni riuscissero a salvarla, all’attacco di uno squalo o ad un coccolone che colpiva contemporaneamente entrambi i nonni mentre erano tutti in auto!!

Insomma il mese prima della partenza sono stata attaccata come una cozza a mia figlia come se non ci fosse stato un domani!

Il primo weekend in cui sono scesa mi aspettavo scene strazianti di saluti alla mia partenza!! Invece nulla di tutto ciò! Lei finito il fine settimana mi ha salutato con  una sola  domanda  “mamma quando torni cosa mi porti?”!!Ecco queste sono le gioie di essere madre!! Lei un saluto fugace e opportunista io invece ho passato il viaggio di ritorno con la sensazione di aver lasciato un braccio o una gamba al mare oltre che il mio cuore!!

Per fortuna è durato solo il viaggio di ritorno….arrivati a Reggio Emilia mi sono resa conto che non è male poter lasciare un po’ di disordine in più in giro, decidere last second di restare fuori a fare un aperitivo oppure andare ad un concerto senza dover pre-allertare la suocera (che per fortuna svolge l’egregio lavoro di  baby-sitter!!) .Per non parlare del ritrovarsi tra amici, anche loro momentaneamente senza figli..alcool e risate senza l’ansia della sveglia umana del giorno del giorno dopo!! Tra gli altri vantaggi posso aggiungere anche giro finalmente in moto (come ai vecchi tempi) e anche “altro” come ai vecchi tempi!!

Non è stato tutto rose e fiori…in questo mese ho passato varie fasi umorali:dalla fase gioia immensa di avere tutto il tempo per me alla fase fustigazione per essere una mamma menefreghista che ha abbandonato una figlia.

In mezzo ho vissuto anche la fase “sono tornata giovane!!”con  tanto di allenamento in palestra a degli orari improponibili…le 18!!Ho sfidato impavida l’afa e il caldo per rivivere esperienze e sensazioni di quando ero studentessa!!

Per non parlare della fase in cui sono entrata da poco “Saldi e io sono senza figlia=shopping sfrenato”!

Per fortuna  ogni tanto mi arrivano foto che mi ricordano che ho una figlia (io donna scellerata!) e dei genitori e un fratello baby sitter che Gaia adora.
IMG-20160627-WA0003IMG-20160626-WA0008

 

 

 

 

 

 

Sicuramente non tornerei mai indietro, la mia vita è cambiata radicalmente con l’arrivo di Gaia  ma dopo quasi un mese (togliendo qualche week end) di totale vita da “signorina” posso dire che si sta bene anche senza per un po’!!

Ecco quasi quasi mi stavo dimenticando che sarà così fino ad Agosto!!Povera me e povera Gaia!!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...